Telefono e Fax
Tel: 0392873107 Fax: 039877831

Credito d’imposta Zes unica: scade domani il termine per l'invio delle istanze

Giovedì 11/07/2024, a cura di AteneoWeb S.r.l.


Via libera al nuovo credito d’imposta Zes unica. Il termine per l'invio delle istanze, che deve essere effettuato utilizzando esclusivamente il software Zes Unica, disponibile sul sito dell’Agenzia Entrate, scade domani, 12 luglio. L’invio può essere effettuato direttamente dal beneficiario o da un soggetto incaricato.

Il credito d’imposta spetta per gli investimenti connessi a un progetto iniziale, realizzati dal 1° gennaio 2024 al 15 novembre 2024, riguardanti l'acquisto, anche tramite locazione finanziaria, di nuovi macchinari, impianti e attrezzature varie destinati a strutture produttive già esistenti o che vengono impiantate nella Zes unica.

Possono accedervi tutte le imprese, indipendentemente dalla forma giuridica e dal regime contabile adottato, già operative o che si insediano nella Zona economica speciale per il Mezzogiorno (cd. Zes unica) che ricomprende i territori delle regioni Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna, Sicilia. 

E’ con il Decreto 17 maggio 2024 (pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 21/05/2023, n. 117) del Ministero per gli affari europei emanato di concerto con il Ministero dell’economia, che sono state definite le modalità di accesso al credito d'imposta per investimenti nella Zes unica, nonché i criteri e le modalità di applicazione e di fruizione del beneficio e dei relativi controlli. 

Ai fini del riconoscimento del credito d’imposta, l’effettivo sostenimento delle spese ammissibili e la corrispondenza delle stesse alla documentazione contabile predisposta dall’impresa devono risultare da apposita certificazione rilasciata dal soggetto incaricato della revisione legale dei conti. 
Per le imprese non obbligate per legge alla revisione legale dei conti, la certificazione è rilasciata da un revisore legale dei conti o da una società di revisione legale dei conti, iscritti nella sezione A del registro di cui all’articolo 8 del decreto legislativo 27 gennaio 2010, n. 39. 
ULTIME NEWS
Oggi
La legge di bilancio 2023 ha esteso il trattamento fiscale prima riservato alle sole pensioni Svizzere...
 
Oggi
Nella tarda serata del 15 luglio l’Agenzia Entrate ha pubblicato il software per il calcolo del...
 
Oggi
Scade il 31 luglio il termine per la presentazione delle istanze per chiedere a rimborso o in compensazione...
 
Venerdì 19/07
Ricordiamo che in relazione all’interruzione dell’attività del registratore telematico...
 
Venerdì 19/07
Imprenditori e professionisti forfettari possono adesso conoscere la proposta di Concordato preventivo...
 
Venerdì 19/07
L'Agenzia delle Entrate ha pubblicato l'elenco, aggiornato al 15 luglio 2024, con i dati delle Organizzazioni...
 
altre notizie »
 

RE.CO. SERVICE SAS

STUDIO PIROLA

Via Alessandro Manzoni, 31 - 20861 Brugherio (MB)

Tel: 0392873107 - Fax: 039877831

Email: info@reco.mi.it

P.IVA: 02610040962

Via Alessandro Manzoni, 31 - 20861 Brugherio (MB)

Tel: 0392874061 - Fax: 039877831

Email: massimopirola@reco.mi.it

Pagina Facebook